comproscambiovendolibriusati

Vai ai contenuti

Menu principale:

Mogliasso Rosa

L'ASSASSINO QUALCOSA LASCIA
di Rosa Mogliasso
Edizione Salani 2009 (prima edizione)
Costo: € 5

Condizioni del libro: ottimo stato

Romanzo selezione premio Bancarella 2010 edito dalla casa editrice Salani nella collana “Petrolio”, è una storia nera scritta con ironia, un esordio quello della Mogliasso che fa parlare. Protagonisti una donna commissario e una famiglia borghese che nasconde degli scheletri nell’armadio.
Il romanzo racconta la storia della signora Peressi, nobile un po’ altezzosa che possiede una bella casa, una bella macchina, della servitù ligia al proprio lavoro, un marito che ha particolari inclinazioni sessuali e una figlia tossicodipendente. Un giorno Verena detta Titti, la figlia della signora Peressi, scompare senza lasciare nessuna traccia, indagato il marito che frequenta certi ambienti e che con la figlia non ha mai avuto un buon rapporto. L’uomo, avvocato, con la passione del golf e la presunzione di avere chiunque ai propri ordini, durante le indagini risulta essere ricattato da certi brutti ceffi. L’indagine è guidata da un capace commissario donna, la dottoressa Barbara Gillo e da un fascinoso collega di origini siciliane che cercherà di fare breccia nella vita un po’ “apatica” della simpatica poliziotta, sempre punzecchiata dalla sorella per la sua scarsa dedizione alla vita sociale… un intrigo originale che si sviluppa nella Torino delle feste notturne alla ricerca di quel brivido che manca ai protagonisti nella quotidianità di tutti i giorni. Un giallo da svelare per quella che si rivelerà un’indagine accurata e a tratti ironica. Non mancheranno le battute ilari tra colleghi e amici e una sintesi oggettiva sulle difficoltà di intrecciare relazioni stabili e durature.

Torna ai contenuti | Torna al menu